loader image

USER-CHI, il grande progetto europeo che mira a favorire la larga diffusione della mobilità elettrica in Europa mettendo al centro le esigenze dell’utente finale

Favorire, incoraggiare, promuovere la diffusione della mobilità elettrica in Europa attraverso azioni innovative che vedono l’utilizzatore finale quale protagonista assoluto.

È questo l’obiettivo del progetto europeo USER-CHI Innovative solutions for USER centric Charging Infrastructure – un partenariato di 23 organizzazioni provenienti da 6 paesi europei (Belgio, Finlandia, Germania, Italia, Spagna e Ungheria), che rappresentano l’intera catena del valore del progetto: dalla ricerca ai fornitori di tecnologia fino agli utenti finali.

Il progetto parte dalle diverse esigenze espresse dagli utenti attuali e potenziali che in particolare riguardano le tempistiche di ricarica del veicolo elettrico, le fonti alternative di energia utilizzate e l’offerta di servizi aggiuntivi, volte a favorire un’ampia penetrazione sul mercato di questo tipo di mobilità.

Tra gli aspetti strategici di USER-CHI c’è quello di implementare soluzioni di ricarica che rispondano appieno alle esigenze e alle aspettative degli utenti, appartenenti a molteplici segmenti di mercato.

Il progetto prevede azioni con forte impatto a livello europeo per accelerare il largo utilizzo di mobilità elettrica e si propone di implementare soluzioni ad alto valore aggiunto, tra cui:

  • sistemi di ricarica progettati in funzione delle esigenze degli utenti;
  • sviluppo di una piattaforma e la definizione di un quadro di riferimento normativo comune che garantisca l’interoperabilità delle operazioni di ricarica;
  • dispiego di infrastrutture di ricarica modulari, e integrazione con le smart grid;
  • sviluppo di sistemi di ricarica innovativi, convenienti, di facile utilizzo, e prontamente commercializzabili;
  • co-creazione di nuovi modelli di business che siano sostenibili;
  • raccomandazioni normative e governance per una diffusione su larga scala dei veicoli elettrici.

FIT Consulting, partner di USER-CHI, è responsabile del monitoraggio e valutazione degli impatti generati dai prodotti e dalle soluzioni ed implementati nel corso del progetto. Ciò si traduce nel definire una metodologia comune e le relative metriche atte a quantificare tramite test in scenari reali, quali quelli rappresentati dai 5 siti dimostrativi, i benefici tecnici, ambientali, economici e sociali dei tool di USER-CHI, che sono di seguito elencati:

  • CLICKCharging location and holistic planning kit: uno strumento online per la pianificazione del posizionamento di nuove infrastrutture di ricarica nelle città e nei corridoi TEN-T;
  • INCAR – Interoperability, charging and parking platform: una piattaforma per fornire servizi di roaming e libero accesso alle stazioni di ricarica, così come altri servizi integrati e innovativi per l’utente finale;
  • SMAC – Smart Charging tool: una tecnologia che permette l’integrazione con le smart grid e servizi di gestione della domanda per i diversi sistemi di ricarica (lenta, veloce e ultraveloce);
  • INSOC – Integrated solar DC charging for Light Electric Vehicles: una soluzione che combina ricarica, produzione in loco di energia rinnovabile e parcheggio antifurto per veicoli elettrici leggeri;
  • INDUCAR – Inductive charging for e-cars: una soluzione di ricarica wireless e altamente automatizzata per auto elettriche.

Le soluzioni sviluppate da USER-CHI saranno testate in 5 aree urbane dislocate sull’intero territorio europeo: l’area metropolitana di Barcellona (Spagna), Berlino (Germania), Budapest (Ungheria), Roma (Italia) e Turku (Finlandia). La replicazione su larga scala e la trasferibilità dei risultati di USER-CHI sono i capisaldi del progetto. Pertanto, due città Europee – Murcia (Spagna) e Firenze (Italia) – hanno il compito di replicare alcune delle soluzioni sviluppate.

Nel corso del progetto FIT Consulting ha il compito di disegnare nuovi modelli di business innovativi e sostenibili, finalizzati all’adozione di soluzioni di mobilità elettrica ad alto valore aggiunto, volti altresì a incoraggiare investimenti pubblici e privati nei dispositivi di ricarica e nelle infrastrutture.

Per maggiori informazioni, visita il sito del progetto USER-CHI: https://www.userchi.eu/

Contatta i nostri esperti:

Michela Fioretto, Transport and Mobility Advisor FIT Consulting

[email protected]